Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
14 febbraio 2013 4 14 /02 /febbraio /2013 12:43

Da quanto è che voglio provare lo shampoo solido Morbidone al cocco Lush? 5 anni forse? O di più?

Insomma, da quando conosco Lush questo shampoo, e il suo meraviglioso profumo di cocco, mi hanno sempre tentata.

Solo che, leggendo varie recensioni su internet, dieci persone ne parlavano male e solo una bene, quindi non mi sono mai decisa a comprarlo.

Partendo dal presupposto che Lush non brilla certo per i suoi shampoo solidi, spesso criticati perchè troppo sgrassanti, ho sempre evitato accuratamente di allungare il braccino per infilare il Morbidone nel cestino porta prodotti.

Però due settimane fa, causa sconti, ho deciso di entrare nella bottega Lush di Bergamo, e cosa mi vedo??? LUI, il MORBIDONE AL COCCO, scontato del 50%.

Questo shampoo è molto più costoso di tutti gli altri perchè non si presenta in pasticca, ma va a peso, il pezzetto che ho acquistato è pari a 200g e originariamente il suo costo era di circa 15 euro mentro io l'ho pagato intorno alle 7 euro e qualche cosa: comunque voi potete acquistare la quantità che volete perchè il negoziante ve lo taglierà al momento.

La cosa bella è che è pratico: niente plastica, niente litri e litri di shampoo consumato: semplicemente si prende il "panetto", lo si friziona sulla testa bagnata per qualche secondo e poi, appena la schiuma inizia a comparire si ripone il prodotto e si inizia il lavaggio.

Fa molta schiuma, quindi ne serve davvero poco, e lava davvero bene!

Io non mi sono mai trovata i capelli stopposi, come molte persone affermano, anzi... alla fine sono belli morbii, lucidi e per nulla elettrici.

Il balsamo va usato indubbiamente perchè è uno shampoo che lava molto e, nonostante mi piaccia davvero tanto, non me la sento di usarlo tutti i giorni.

Con moderazione, un lavaggio si e uno no, questo prodotto è davvero consigliato: se però lo acquistate sperando di avere una chioma profumata di cocco bè... scordatevelo perchè, una volta applicato, il delizioni profumo svanisce.

 

 

morbidone.jpg

Repost 0
14 febbraio 2013 4 14 /02 /febbraio /2013 12:21

In questo periodo sono davvero diventata una pigrona: ho tante cose da recensire e nessuna voglia di mettermi a scrivere.

Oggi ho deciso di parlarvi di un prodotto che mi sta piacendo davvero tantissimo ovvero l'acqua micellare Biosensitive di Bioderma.

Da che mondo e mondo io mi sono sempre struccata gli occhi con lo struccante bifasico Fior di Magnolia, il viso con il latte detergente linea Esselunga e rinfrescata con tonici vari - acqua di rose o Clinique-.

Mi sono sempre trovata bene con tutti i prodotti sopra citati ma, devo ammetterlo, la sensazione di unto data dall'olio per gli occhi e anche dal latte detergente mi ha sempre infastidita; certo poi il tonico risolve il tutto ma ormai io mi ero scocciata.

Tempo addietro vidi su Youtube un video di J'adorelemakeup in cui citava, fra i suoi prodotti preferiti per lo struccaggio, proprio l'acqua micellare Bioderma.

Sono sempre stata tentata di acquistarla ma io ODIO andare nelle farmacie perchè sei irrimediabilmente obbligata a chiedere aiuto a qualcuno, mentre a me piace girovagare per i santi cavoli miei guardando le cose, leggendo gli ingredienti e vedendo i prezzi!

Certo, perchè l'acqua micellare, non costa certo 5 euro, bensì 14 per il 250 ml ( che è pochissimo) e 17 per il 500 ml ( che è quello che ho preso io ).

Andata all'Auchan, qualche settimana fa, ho trovato la parafarmacia e, dando un'occhiata fra gli scaffali, mi sono trovata sta benedetta Biosensitive davanti agli occhi : bene! Quel giorno il destino decise per me e così, la feci mia!

Da allora, la uso tutte le sere per struccarmi e la ADORO! Via latte detergente, via struccante occhi e via tonico, ma che comunque io uso perchè mi sento più pulita, fresca e profumata ad usarlo.

Il prodotto è super liquido, è appunto un 'acqua con all'interno delle micelle che "rompendosi" rilasciano sostanze in grado di struccare anche i trucchi più resistenti!

Io non uso cosmetici waterproof, però applico spesso le fibre per ciglia Essence, che, per toglierle, servono litri e liri di struccante bifasico: con questo prodotto ho risolto tutto perchè pulisce gli occhi in pochissimi secondi ( e anche il  fondotinta... pulisce TUTTO,TUTTO,TUTTO).

Il prezzo è  obbiettivamente alto, ma quando trovo prodotti così di qualità, così semplici e piacevoli da usare, sono disposta a fare un sacrificio e a spendere un pò di più!

 

Bioderma_Sensibi_4fc501d2d6449.jpg

Repost 0
27 settembre 2012 4 27 /09 /settembre /2012 18:30

Se cercate uno shampoo bio per i vostri capelli biondi o castano chiari mi raccomando non andate in erboristeria ad acquistare lo shampoo della linea Capelverde di Helan alla camomilla e biondella perchè fa davvero SCHIFO.

E dire che fa SCHIFO è fargli un complimento!!!

Come avrete notato non pubblico mai recensioni negative, o quasi mai, perchè la maggior parte dei prodotti che utilizzo li acquisto dopo attenta ricerca sui vari forum o siti interessati.

Anche per questo shampoo ho cercato recensioni e pareri personali e visto che i giudizi erano un pò altalenanti ed io disperata alla veloce ricerca di un prodotto bio, mi sono lasciata tentare.

A parte il prezzo, che si aggira intorno ai 10/ 11 euro ( che non è poco però gli shampoo bio Lavera li valgono fino all'ultima goccia), la qualità è davvero pessima.

Lasciando perdere profumo e consistenza, che sono assolutamente soggettivi, io vi parlerò dell'effetto che questo prodotto ha avuto sui miei capelli.

Ho sempre avuto un capello misto ovvero piuttosto grasso alla cute e secco alle punte, però nella norma e non effetto scopettone,  e con altri shampoo bio mi son sempre trovata benissimo quindi ho pensato che quello Helan sarebbe stato all'altezza degli altri.

Bene, ho finito la boccetta solo perchè pensavo che a lungo andare il capello si sarebbe dovuto abituare ad un nuovo prodotto e invece terminato lo shampoo i miei capelli erano tali e quali al primo giorno d'utilizzo: spenti, opachi, secchi, crespi, difficili da pettinare nonostante le quantità di balsamo che usavo, per non parlare delle maschere!!!

Ho immediatamente pensato di scrivere un post sul blog per sconsigliarvelo vivamente ma, dopo un primo momento di shock me ne sono dimenticata.

Sfogliando una rivista che ne sponsirizzava l'uso, il ricordo di cotanta tragedia capilliferia è riaffiorato alla memoria ed è per questo che ho deciso di parlarvene solo ora.

Bene... se siete tentate di provare questo shampoo risparmiate 10 euro ed andate in un supermaco a comprarvi un UltraDolce Garnier che vale dieci volte di più!

 

helan-capelvenere-shampoo-camomilla-e-biondella.jpg

Repost 0
28 giugno 2012 4 28 /06 /giugno /2012 13:37

Il caldo è arrivato! Non quel caldo tiepido che da fastidio ma si riesce ancora a sopportare bensì quel caldo intenso e soffocante che ti fa sentire stanca dopo solo cinque minuti di cammino!

Non so come sia la situazione al sud, ma qui in Lombardia stamattina i gradi erano già 30!

Comunque, da qualche giorno ho deciso di mettere da parte paranoie e co. e, dopo 26 anni ho deciso di comprarmi per la prima volta dei vestitini.

Il fatto è che mi depilo con il rasoio, non se ne parla di usare silk epil perchè la pelle diventa rossa e inizio a grattare come un pazza e nemmeno la ceretta perchè mi fa uscire sangue da tutte le parti.

Ho una pelle tremenda e super delicata, che si scotta, irrita, sanguina per niente!

Ecco che però, il giorno della depilazione sono tutta morbida e liscia ma, dal giorno dopo inizio a diventare ruvida e visto che le mie coscie tendono a sfregare un pò nella parte più alta questa sensazione di ruvido mi da fastidio e mi irrita l'interno coscia.

L'unica soluzione, a parte la Dermo Lobocaina anti sfregamento, è l'applicazione quotidiana di una crema abbastanza ricca e idratante.

Il fatto è che la applico anche prima di uscire e non mi è stato certo facile trovare un prodotto che idratasse senza ungere e appiccicasse.

Ho deciso di provare il doposole cocco & lime di Bottega Verde per lo stupendo profumino estivo che mi ha letteralmente conquistata: sembra di stare ai caraibi!

L'effetto freschezza c'è, anche se non incredibilmente, ma la cosa che più mi è piaciuta è il fatto che idrata molto rendondo la pelle profumatissima e super morbida e ciò ha fatto si che lo "sfregamento" non fosse più così fastidioso!

Promossa in pieno e ricomprata!!!

 

114149.jpg

Repost 0
16 giugno 2012 6 16 /06 /giugno /2012 14:55

Premetto che odio l'estate e non so se ci siano altre persone che come me hanno un incrontrollabile crollo emotivo quando il sole inizia a spuntare dalle nuvole e il caldo inizia a farsi sentire.

Ho sempre sofferto il caldo, sia da grassa sia da magra, e nel lungo arco dei miei 25 anni ho cercato in tutti i modi prodotti che mi aiutassero a superare l'estate.

Ebbene posso dirvi di essere riuscita nell'impresa trovando ben tre prodotti ad effetto "fresh".

Il primo è un fango crema di Guam ad effetto freddo ( in qualsiasi caso la mia pelle non sopporta l' effetto termico provocato dal calore) che usavo ai tempi della dieta e che avevo finito di utilizzare prima di andare a dormire per riuscire a prendere sonno in quelle afosissime giornate di qualche anno fa.

Il secondo è un doposole di Bottega Verde al cocco e lime che mi piace abbastanza, anche se l'effetto non è certo così strong come quello di Guam ( e nemmeno il prezzo)!

E infine la mia "scoperta" da quattro annetti a questa parte è lo shampoodoccia effetto ice alla menta di Bilboa.

Premetto che non lo uso come shampoo perchè utilizzo con assoluta soddisfazione quelli di Lavera senza siliconi, ma come docciaschiuma lo trovo divino.

Fa schiuma, ma non troppa e sta cosa mi piace perchè l'effetto schiumoso lo adoro in inverno ma in estate no, ho un profumino di menta stupendo, la consistenza è gellosa ( e già li mi sento fresca) e l'effetto, anche a lungo termine, è di "pelle d'oca" dovuta a un "leggero" senso di freddo.

Lo adoro e d'estate non posso fare a meno di lui... o meglio di loro... visto che ne faccio fuori a litri!

Bene, ora scappo a farmi una doccia perchè qui si muore di caldo!

 

url.jpg

Repost 0
13 aprile 2012 5 13 /04 /aprile /2012 12:42

E' da qualche tempo che sono in fissa con prodotti per il corpo e i capelli senza siliconi e schifezze varie, non sono un'accanita sostenitrice dell'ecobio però, informandomi qua e là ho capito perchè, le creme da supermercato o profumeria invece d'idratare rendono la pelle ancor più secca e spenta.

Premetto che ho la pelle del corpo davvero secchissima e che ciò è dovuto in larga parte al fatto che bevo poco e che odio qualsiasi tipo di crema o lozione varia.

Solitamente faccio eccezione per i burri solidi Lush ma, parliamoci chiaro, hanno un costo davvero esagerato per gli ingredienti di cui sono composti.

Ho provato tante creme, olii, lozioni, latte idratanti ma mai che sia riuscita a finire una confezione.

Leggendo il forum di Lola ho scoperto che, creme contenenti in principal modo siliconi, danno quell'effetto pelle setosissima appena stese ma che poi, appena la patina siliconica se ne va la pelle torna più secca di prima.

Ho deciso allora di cercare sul web creme corpo senza questo malefico componente e, tra le numerose scelte, ho deciso di testare la crema corpo all'Aloe e Passiflora della linea Gabbiano di Esselunga.

L'ho portata al mare, durante la mia vacanza di 10 giorni in Liguria, e mi ci sono trovata da Dio.

La texture è cremosa, il profumo tenue e a me piace proprio parecchio, la quantità abbondante, il prezzo ottimo (meno di 5 euro).

Si stende con facilità proprio perchè la consistenza non è burrosa ma nemmeno liquida, si asciuga rapidamente e non unge: l'unico inconveniente è che, come buona parte delle creme senza siliconi, lascia una scia biancastra sulla pelle che però sparisce nel giro di 5 minuti.

Devo dire che non ho mai avuto la pelle così morbida, idratata e luminosa e soprattutto è un piacere utilizzarla... e se lo dico io che odio il rituale della crema potete crederci davvero.

Super super consigliata!

 

product-1178604

Repost 0
29 gennaio 2012 7 29 /01 /gennaio /2012 13:10

In questo periodo ho davvero poco tempo e poca voglia di sedermi al pc... questo mi porta a non scrivere molti post visto che anche gli acquisti si sono notevolmente diradati...

Il fatto che non abbia nemmeno voglia di fare shopping vi da un'idea di quanto sia stanca in questi giorni.

Comunque bando alla ciance e via con la recensione!

Oggi voglio parlarvi di un prodotto Lush che non avevo mai provato prima e che sinceramente non mi aveva mai attirata.

Guardando un video su Youtube mi sono lasciata incantare dalla recensione di una ragazza che ne decantava le lodi.

Lush ha da poco aperto un negozietto a Bergamo centro e la cosa mi ha subito presa perchè l'altro, situato nel centro commerciale di Orio al Serio era davvero troppo lontano e scomodo da essere raggiunto.

Così, attirata dal buonissimo profumo, sono entrata in negozio e ho arraffato immediatamente un barattolino di Diavoli a fior di pelle anche se, la tentazione era rivolta anche verso Cherubini scontato del 50%, ma sono stata buona e non ho preso altro.

Che dire? Ho provato tantissimi scrub viso in vita mia e devo dire che sono il mio prodotto must per la pulizia viso, quindi diciamo che è un prodotto su cui m'intendo abbastanza... e questo l'ho trovato eccezionale.

Il colore è veramente pessimo perchè è nero e riduce il lavabo un vero schifo e se per caso non si risciacqua bene (io porto gli occhiali e sono più cieca di una talpa) dal viso la salvietta s'imbratta ed è destinata al cestino della biancheria (con ira funesta di mia madre che magari l'ha appena messa pulita).

La consistenza è granulosa/sabbiosa perchè il prodotto, vegano, è fatto con fango marocchino e consiglio di bagnare il viso e anche i polpastrelli prima di prelevarlo e spalmarlo sul viso.

L'effetto è delicato ma potente nel senso che i granuli sono minuscoli ma sono belli efficaci non graffiano il viso e non l'arrossano: e se lo dico io che ho la pelle sottile e ultra sensibile potete credermi!

La pelle rimane liscia e super vellutata e sinceramente una volta asciugato il viso io sento una sensazione di freschezza molto piacevole che mi da anche una bella svegliata.

Ho sempre usato, di Lush, lo scrub Ocen Salt: lo adoro ma avendo il sale grosso come ingrediente princiale potete capire che non è il massimo della delicatezza, mentre questo si e ve lo consiglio di cuore.

 

diavoli

 

 

Repost 0
24 dicembre 2011 6 24 /12 /dicembre /2011 17:05

Buona vigilia ragazze!

L'anno sta terminando, l'esame di francese è andato benissimo ed io sono più serena, quindi ho deciso di dedicare un pò del tempo libero che ho a disposizione oggi per parlarvi dei prodotti che sono stati, per me, un must del 2011.

Con must, intendo prodotti che ho usato durante tutto l'anno con costanza e che, ho ricomprato più e più volte.

Magari non saranno molti, perchè raramente ci si trova talmente bene con un prodotto da ricomprarlo spesso, ma se sono presenti in questa lista vuol dire che mi sono davvero piaciuti da matti e che io, personalmente, li consiglio vivamente.

Cominciamo:

 

PRODOTTI E MAKE UP VISO:

 

- Crema Essence My Skin al mirtillo: ho dedicato un intero post a questo prodotto quindi non saprei che altro aggiungere; vi dico solo che è la mia crema preferita e non solo come idratante ma anche come base trucco.

 

-Struccante occhi bi- fasico Fior di Magnolia: questo struccante è un prodotto assolutamente low cost che si trova in tutte le catene Eurospin. Non fatevi ingannare dal prezzo e dal luogo in cui è venduto perchè questo è davvero un ottimo prodotto. Lo uso tutte le sere da circa due anni e, grazie alla sua consistenza oleosa, è perfetto per struccare qualsiasi tipo di trucco occhi, anche waterproof.

 

-Maschera viso Montagne Jeunesse: odio il cioccolato! E' una cosa che non sopporto perchè è troppo dolce e stomachevole ma... per la maschera cioccolatosa di Montagne Jeunesse faccio un'eccezione! Questo prodotto lascia la pelle davvero liscia, idratata e super luminosa.

 

-Ocen salt Lush: questo scrub viso con sale marino e vodka mi ha conquistata! Lo uso la mattina e mi da una vera sferzata di energia. Inoltre lascia la pelle morbida e non è assolutamente aggressivo.

 

- La cipria Deborah: non vado pazza per i prodotti Deborah ma questa cipria, ormai sul mercato da molti anni, è davvero fenomenale. Rende fondotinta mediocri molto più coprenti e matt. Penso di essere arrivata alla quarta o quinta confezione e continuerò a ricomprarla perchè, fra tutte le ciprie provate fino ad ora è di gran lunga la migliore.

 

-Blush pinkswoon Mac: adoro questo blush! Ha una tonalità rosa caramella molto bella, discreta e per nulla pacchiana. Lascia sulle guance quel colore rosa tenue che mi piace davvero un sacco... l'adoro.

 

-Blush gelée Essence collezione Love Vampire's: questo blush è stato una vera rivelazione. Ci credete se vi dico che ne ho quasi consumato metà? Non solo il colore è favoloso ma la consistenza in gel è davvero fantastica. Il prodotto è modulabile e si stende davvero benissimo. Che dire poi della durata? Testato dalle 9.00 del mattino alle 20.00 di sera. Perfetto per tutta la giornata!

 

OCCHI:

 

-Paint pot Painterly Mac: adoro questo ombretto! E' una perfetta base occhi e un perfetto ombretto per un trucco semplice ma luminoso. Il prodotto è molto e vi durerà davvero tanto. Io lo uso tutti i giorni e sono alla seconda confezione. Penso che sia un passpartout assolutamente necessario in ogni beauty case che si rispetti.

 

- Pennello da sfumatura Sephora n.13 : ho questo pennello da qualche anno ed è ancora in ottimo stato. Penso sia ottimo non solo per creare trucchi particolari ma anche semplicemente per stendere un ombretto neutro quando si è di fretta. Fra tutti i pennelli credo che questo sia da avere ad ogni costo. (Peccato sia ormai fuori produzione, ma in commercio ne esistono di tutte le marche e fasce prezzo)

 

-Palette Cargo Paradise Island: Non so se questa palettina sia ancora disponibile sul mercato. Io la presi qualche tempo fa da Sephora a un costo davvero basso nel periodo dei saldi. Fra tutti gli ombretti/ palette che ho questa è fra tutte la mia preferita. Ormai ho raschiato il beige in basso, quello con la scritta Cargo, e sono alla disperata ricerca di un ombretto dello stesso colore. Con questa palette realizzo il trucco che più mi piace e mi dona, perchè da un aspetto naturale ma molto curato ed elegante. Je l'aime!!!

 

-False lashes concentrate building base: questa base bianco/trasparente riprende molto quella di Lancome che utilizzavo l'anno scorso. Ovviamente il prezzo era molto, ma molto, più alto e la qualità identica. Svolge benissimo il suo lavoro perchè da corpo alle ciglia sottili e le rende sia più lunghe che corpose. Perfetto sotto il mio mascara preferito...

 

-Mascara Extreme Essence: quando Essence ha lanciato questo mascara sul mercato, io, innamorata dell'abbinamento rosa/ nero non potevo certo farmelo scappare! Dopo un primo momento di spaesamento per lo scovolino troppo ciccione e relativo disastro sulla palpebra mobile me ne sono innamorata. Bisogna solo prenderci la mano ed andare molto caute nell'applicazione, la calma verrà certamente ripagata.

 

LABBRA:

 

-Burrocacao Foille: l'inverno per me è deleterio. Gola in fiamme, mani screpolate, pelle secca, naso rosso e labbra screpolate .

Il fatto è che tutti i burrocacao che ho usato nel tempo mi hanno sempre procurato un bruciore assurdo.

Questo invece no e per me è certamente un'ottima cosa.

 

-Carmex: altro burrocacao che ho adorato e adoro tutt'ora. Non reperibile in Italia, l'ho acquistato nel mio ultimo viaggio a Londra causa labbra disidratate/ tagliate per colpa del freddo vento londinese.

In due giorni i tagli sono spariti e le mie labbra hanno ringraziato.

 

-Rossetti: adoro i rossetti Mac. Sono confortevoli, belli e mi fanno sentire bene. I miei preferiti sono quelli nude, ecco a voi i nomi: Hue, Myth, Creme de nude e Shy girl.

 

CAPELLI:

 

-Balsamo senza risciaquo Sunsilk (confezione arancio): immagino la quantità di siliconi e schifezze contenute in questo prodotto ma aimè i miei capelli sono così aridi sulle punte che, se non li cospargo bene bene di balsamo super nutriente diventano impettinabili e pieni di nodi.  Ho provato a usare prodotti senza siliconi e bio ma il risultato è stato orribile.

 

-Maschera Garnier olio di noce e foglie di pesco: questa maschera mi piace da matti! La faccio circa una volta a settimana, ovvero il sabato, quando il tempo a mia disposizione è praticamente infinito e io posso finalmente dedicarmi a me stessa. Questo prodotto è un concentrato fantastico di nutrimento e i miei capelli lo adorano.

 

-Semi di lino Bottega Verde: ideali per rendere i capelli più luminosi e contrastare l'orribile effetto elettrostatico.

 

CORPO:

 

-Scrub ai sali del mar morto Bottega Verde: Non so come sia la nuova formulazione di questo prodotto ma quella vecchia era una bomba. Certo non ci vuole molto a farsi uno scrub casalingo ma quello di Bottega Verde mi ha letteralmente fatta impazzire sia per la sua consistenza, che per il suo profumo e soprattutto... per l'effetto pelle liscissima.

 

-Olii corpo Lush: odio spalmarmi la crema dopo la doccia, anzi odio spalmarmi la crema sul corpo PUNTO. L'unica cosa che riesco ad applicare con costanza sono gli olii solidi Lush che trovo non solo deliziosi per il profumo paradisiaco che hanno ma anche per la durata della fragranza e per la super idratazione. Dopo l'applicazione la mia pelle è morbidissima, così morbida che continuo a toccarmi le braccia per constatare che siano le mie!

 

-Bagnoschiuma Perlier: il muschio bianco è una fra le fragranze che amo più in assoluto. Questo bagnoschiuma non è solo cremosissimo ma super profumato e godurioso. Talvolta non metto nemmeno l'olio corpo per non far andar via il favoloso profumo che mi lascia sulla pelle.

 

-Intimo Esselunga alla camomilla linea Gabbiano: bhè non entro nei particolari... vi dico solo che è buonissimo e mi ci trovo davvero da Dio!

 

MANI:

 

-Sos nail care balm Essence: le mie unghie sono dure e forti ma, ho notato che quando  tolgo lo smalto con il solvente   si presentano molto disidratate. Leggendo riviste in merito ho visto che il solvente, anche se privo di acetone, purtroppo rende le unghie secche e di conseguenza le porta a diventare fragili. Visto che io cambio smalto abbastanza spesso ho deciso di provarlo e, dopo ogni applicazione le mie unghie sono molto più lucide e sane.

 

-Crema mani Bottega Verde all'olio di oliva toscano: toscano o no, questa crema all'olio di oliva mi ha ha aiutata tantissimo nel contrastare quell'effetto pelle secca, tagli annessi, che l'inverno ogni anno mi regala. Il profumo è molto buono e l'assorbimento è immediato... mani appiccicose stop!!!

 

Ecco qui i miei prodotti top per l'anno 2011, sinceramente pensavo fossero meno... bhè meglio così!

Un bacio e buone feste!

 

2010cofanettinatale01.jpg

Repost 0
18 settembre 2011 7 18 /09 /settembre /2011 17:57

Durante la consueta spesa del sabato, ho notato, girovagando fra gli scaffali alla ricerca di una maschera per capelli che, più o meno tutte le case producono prodotti non solo di pessima qualità ma anche abbastanza costosi.

 

 

Mi sono quindi chiesta "perchè dovrei spendere dai 5 ai 10 euro per un composto di siliconi e schifezze varie?"

Non è una questione di soldi, perchè spendo e spando fin troppo, quello che realmente conta è il principio e il rendersi conto quanto paghiamo per prodotti che non costano nemmeno la metà di quanto valgono.

Ho pensato di fare una ricerca su Google per riuscire a trovare ricette da fare in casa non solo per risparmiare qualche cosa ma soprattutto per creare delle maschere assolutamente naturali e efficaci per la cura dei nostri capelli.

 

Impacco per capelli fragili

 

Mescolare un vasetto di yogurt con un cucchiaio di miele, stendere uniformemente su tutta la lunghezza dei capelli, avvolgere con la pellicola e lasciare agire per circa un’ora. Sciacquare e lavare con uno shampoo fortificante. L’effetto finale sarà di capelli belli e forti.

 

Impacco per capelli spenti

 

Se avete il problema di capelli aridi e spenti il limone è molto utile per ammorbidire e nutrire i capelli. Versare mezzo limone spremuto nell’acqua del risciacquo e procedere al lavaggio. Ripetere l’applicazione più volte. Il risultato è capelli lucidi e brillanti!

 

Maschera alla frutta

 

Frullare 2 mele e 1 banana aggiungendo  250 ml. di glicerina e mettere il composto sui capelli per una decina di muniti. Risciacquare e lavare. 

 

Impacco per capelli castani

  

Far bollire una manciata di foglie d’acero per un quarto d’ora, lasciare un’ora in infusione e filtrare. Aggiungere due cucchi di aceto di mele all’acqua di foglie d’acero e usare l’acqua solo nell’ultimo risciacquo. Questo trattamento risalterà il colore naturale castano.

Maschera per capelli grassi

 

 

Versare in ciotola un cucchiaio di radice di zenzero (in succo), un cucchiaio di olio di sesamo e un cucchiaino di succo di limone, mescolare bene e apllicare la miscela sulla cute e attendere che si asciughi prima di passare al lavaggio dei capelli, seguire questo iter due o tre volte a settimana.



Maschera capelli secchi

 



Una volta a settimana su capelli puliti ancora umidi (niente balsamo), dopo aver mescolato 100 ml di olio d'oliva con 10 gocce di essenza di lavanda  si applica l'unguento lasciandolo riposare per circa 20/30 minuti per poi lavare con cura i capelli con uno shampoo di qualità fino a pulirli definitivamente dall'olio depositato.

  

Maschera-per-capelli-yogurt.jpg

 

 

Repost 0
22 giugno 2011 3 22 /06 /giugno /2011 13:08

Ebbene si, sono ancora qui a parlarvi del mio problema con la ritenzione idrica!

Dopo essere andata in erboristeria ed aver acquistato un boccione enorme per 1 mese di trattamento, essermi massacrata bevendo litri di acqua, evitato in gran parte cibi troppo salati e in scatola ho deciso di darci veramente dentro riprendendo a fare cyclette mezz'ora ogni santissimo giorno!

Come sapete ADORO CAMMINARE, tutti i giorni vado da città bassa a città altà, dove c'è la mia università, a piedi: non è semplice perchè la strada non solo è tutta in salita, ma salita forte eh, ma anche sotto il sole quindi arrivo su che sono completamente sudata!

Fortuna che ho il sudore neutro se no manco a calci nel sedere muoverei un passo!

Ho deciso, dopo attenta e certo non poco sofferta decisione, di ritornare a cyclettare appena tornata a casa dall'università: la cosa è difficile perchè torno sempre distrutta ma sento che mi sta dando un gran beneficio quindi continuerò finchè questa estate del cavolo non finirà!

Mentre son li a farla mi maledico in aramaico, prendendomi a parolacce e chiedendomi chi cavolo me l'ha fatto fare di mettermi a pedalare ma poi quando la sveglia suona e mi faccio una bella doccia ghiacciata mi sento così leggera e meno stressata che penso  ne sia valsa la pena.

Dopo una settimana ho perso già un kilo e le mani non sono più gonfie come un tempo: segno che la mia ghiandola surrenale ne stra traendo un gran beneficio!

Alla prossima...

 

51124653.gif

Repost 0

Presentazione

  • : Blog di langolinotruccosodichiara.over-blog.it
  • Blog di langolinotruccosodichiara.over-blog.it
  • : Benvenute/i! Mi chiamo Chiara, ho 25 anni e vengo da un paesino in provincia di Bergamo. Studio scienze pedagogiche nell'università della mia città e da "grande" vorrei poter lavorare nell'ambito del sociale. Passando a cose più "frivole" adoro il make-up, i prodotti per la cura di corpo, viso e capelli e lo shopping. Seguo una dieta sana ed equilibrata quindi, in questo blog, proporrò ricette ligh, ma gustose, per mantenersi in linea.
  • Contatti

Ricerca

Archivi

Pagine